RIORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO ai sensi del DPCM 11 MARZO 2020 “Ulteriori disposizioni attuativi del decreto – legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid – 19, applicabili sull’intero territorio nazionale” (GU n. 64 del 11.03.2020)

A  partire dal 18 marzo 2020 e fino alla data di validità del DPCM 11 marzo 2020, comprese eventuali proroghe,

- Il pubblico non è  più ricevuto fisicamente, se non per quei servizi indifferibili che possono essere erogati solo in presenza e solo qualora necessari, previo appuntamento 

-Le eventuali esigenze degli utenti saranno soddisfatte a distanza, attraverso comunicazioni di posta elettronica ordinaria  inviata a  csis06300d@istruzione.it  o ,csis06300d@pec.istruzione.it, in casi di urgenza, mediante richiesta telefonica ( dalle ore 10 alle ore 12) al recapito   0981 500 874 

 

Trebisacce 17/03/2020                                                

La Dirigente Scolastica

Marilena Viggiano
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ex art.3, c.2 D.Lgs n. 39/93

 

 


 

Info

 

 

Coronavirus, online la pagina ‘L’inclusione via web’. Aperta la sezione dedicata alla didattica a distanza per gli alunni con disabilità

 

 

Mercoledì, 18 marzo 2020

 

Si arricchisce la sezione web del Ministero dell'Istruzione dedicata alla Didattica a distanza, nata per supportare tutte le scuole in seguito all’emergenza sanitaria del COVID -19. È da oggi infatti disponibile un canale tematico per L’inclusione via web. Uno strumento pensato per affiancare e supportare il lavoro dei dirigenti scolastici, del personale e degli insegnanti nei percorsi didattici a distanza per gli alunni con disabilità.

All’interno delle pagine online saranno messi a disposizione riferimenti normativi, condivisione di esperienze didattiche, link utili, webinar. Nel canale dedicato saranno anche messe a disposizione, gratuitamente, piattaforme telematiche certificate per la didattica a distanza, grazie al contributi di privati che hanno risposto alla call lanciata dal Ministero dell’Istruzione. Il canale sarà costantemente aggiornato e arricchito di nuovi spunti e materiali. 

Circolari

Torna all'inizio del contenuto